Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.
Per ulteriori informazioni Clicca qui

Samuele

Samuele

L’Amministrazione comunale informa le famiglie, gli studenti e il personale scolastico che, in occasione dell’arrivo dell’11esima tappa del Giro d’Italia, la Brunello di Montalcino Wine Stage in programma per mercoledì 19 maggio, si rende necessaria la CHIUSURA di tutti i plessi scolastici del capoluogo, di ogni ordine e grado, per i giorni martedì 18 e mercoledì 19 maggio.

Stesso provvedimento di chiusura, ma solo per il giorno 19 maggio, interesserà anche i plessi scolastici di ogni ordine e grado della frazione di Torrenieri.

PROGRAMMA AZIENDALE PLURIENNALE DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE N. 342/2019 CON VALORE DI PIANO ATTUATIVO, PRESENTATO DALL’AZIENDA AGRICOLA CASANOVA DI NERI GIACOMO (PRATICA SUAP N. 662/2019) – AVVIO DEL PROCEDIMENTO DELLE ATTIVITA’ DI INFORMAZIONE E PARTECIPAZIONE

AVVISO PUBBLICO ATTIVITà DI INFORMAZIONE E PARTECIPAZIONE

L’Amministrazione Comunale di Montalcino è in procinto di adottare il “PROGRAMMA AZIENDALE PLURIENNALE DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE N. 342/2019 CON VALORE DI PIANO ATTUATIVO, PRESENTATO DALL’AZIENDA AGRICOLA CASANOVA DI NERI GIACOMO (PRATICA SUAP N. 662/2019) – AVVIO DEL PROCEDIMENTO DELLE ATTIVITA’ DI INFORMAZIONE E PARTECIPAZIONE”

L’approvazione del Programma aziendale consentirà di realizzare:

  • Località Cerretalto: demolizione di un fabbricato con trasferimento della volumetria per nuova rimessa agricola interrata in loc. Asso II
  • Località le Cetine: realizzazione di una nuova rimessa interrata e ristrutturazione di un fabbricato per realizzarvi attività agrituristica;
  • Deruralizzazione del Podere Collalli e del Podere Radicondoli, con scorporo dei terreni pertinenziali e nuovo tracciato stradale
  • Località Fiesole: ampliamento cantina aziendale

Il Responsabile del Procedimento è l’Arch. Paolo Giannelli: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Garante dell’Informazione è il Dott. Alessandro Caferri: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli elaborati del piano e tutta la documentazione relativa alle fasi della sua approvazione sono pubblicati sul sito web del Comune di Montalcino al seguente indirizzo: http://www.comunedimontalcino.gov.it/index.php/it/procedimenti-urbanistici-in-corso-o-conclusi/2019-papmaa-pa-casanova-di-neri/elaborati

Il giorno 5 maggio 2021 alle ore 9:00 verrà svolto un incontro pubblico in videoconferenza alla presenza del responsabile del procedimento e dei progettisti dove sarà presentato il piano in approvazione e si darà risposta ad eventuali richieste di chiarimento. L’incontro si svolgerà con la modalità delle videoconferenza, collegandosi con Skype tramite il seguente link: : https://join.skype.com/zPnBoVjTSB9x

Dal giorno 29/04/2021 al giorno 29/05/2021 chiunque potrà presentare contributi e/o osservazioni al piano in corso di approvazione presso l’Ufficio Protocollo comunale o inviando una pec al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Montalcino 27/09/2021

Il Responsabile del Procedimento
Arch. Paolo Giannelli

Firmato digitalmente agli atti del Comune

Montalcino, manutenzione in località Osservanza

 

I lavori di AdF giovedì 29 aprile dalle 9 alle 13

 

Montalcino, manutenzione in località Osservanza. I lavori di AdF sono in programma giovedì 29 aprile dalle 9 alle 13 e potrebbero determinare la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua nella stessa località Osservanza. Il flusso idrico tornerà regolare, salvo imprevisti, alle 13 del giorno stesso.

Qualora l'interruzione del flusso dovesse essere superiore alle 24 ore sarà attivato un servizio di emergenza, come previsto dalla Convenzione di Affidamento. Si ricorda il numero verde di AdF 800 356935 per chi chiama da telefono fisso o mobile (telefonata gratuita), attivo h24 sette giorni su sette.

 

piccolopr chicco

 

COMUNICAZIONE PER LE FAMIGLIE

Aperte le iscrizioni per l'accesso al Servizio Nido per l'Infanzia per l'anno educativo 2021/2022

A partire da mercoledì 21 aprile e fino a  venerdì 18 giugno  sarà possibile per le famiglie  presentare le domande per l'accesso al Servizio Nido d'Infanzia del Comune di Montalcino, per i bambini e le bambine nella fascia di età compresa tra i 12 mesi compiuti al 30 settembre 2021 ed i 36 mesi presso le seguenti strutture:

 Nido  “Piccolo Principe” via Lapini 2,  Montalcino  (SI)  

  Nido  “Chicchi d'Uva” via.Traversa di Viale Maremma, Sant'Angelo Scalo – fraz. di Montalcino (SI)

 I posti disponibili sono limitati alla ricettività della struttura scelta e alle eventuali disposizioni relative all’emergenza COVID-19.

Per inviare le domande o richiedere informazioni:

Nido “Piccolo Principe''

E mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 388 8904651

Asilo Nido “Chicchi d’Uva”

E mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 328 8055291

Il Prato Società Cooperativa Sociale 

E mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 0577/776208 (tutti i giorni dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 18:00, il venerdì dalle 9:00 alle 13:30)

 

 

VIDEO CHICCO D'UVA

Si informano i cittadini che, causa lavori, da lunedì 19 aprile sarà chiuso al traffico il tratto iniziale di Via Osticcio, all’altezza dell’intersezione con la S.P.14 lato NORD (Lato Comando Compagnia Carabinieri).
L'accesso a Via Osticcio potrà avvenire da Via Albergheria. I residenti e i clienti delle attività commerciali interessate dalla chiusura potranno raggiungere le proprie destinazioni percorrendo Via Osticcio in senso contrario al normale senso di marcia.
Il traffico sarà regolato tramite impianto semaforico mobile. Il tratto di Via Albergheria compresa tra l’intersezione con la S.P. 14 ed il civico 34 della stessa Via Albergheria sarà riservato al senso di marcia in direzione Via Osticcio da S.P. 14.

Una servizio di supporto e assistenza per prenotare i vaccini sul portale dedicato della Regione Toscana. E’ quanto messo a punto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le Misericordie di Montalcino e Torrenieri. Il servizio, compatibilmente con la riapertura delle prenotazioni sul portale della Regione, servirà per offrire assistenza alle persone ad elevata fragilità e ai nati tra il 1941 e il 1951 che non dispongono già di supporto in famiglia e che non hanno la possibilità di utilizzare dispositivi informatici.

Il servizio è in funzione alla Misericordia di Montalcino dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle ore 11.30. Si consiglia sempre prima di telefonare al personale per verificare la possibilità di effettuare la prenotazione sul portale 0577 847231. Misericordia di Torrenieri dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17. Si consiglia sempre prima di telefonare al personale per verificare la possibilità di effettuare la prenotazione sul portale 0577 834500. Al Municipio di San Giovanni d’Asso il martedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30 (0577 803101). Dal momento che sarà possibile effettuare la prenotazione è necessario avere a disposizione copia del documento di identità, codice fiscale e un numero di cellulare attivo.

 

 

 

 Il Sindaco
rende noto che, a norma dell’art. 21 della legge 10 aprile 1951, n. 287, verranno aggiornati gli albi dei Giudici Popolari per le Corti d’Assise e le Corti di Assise d’Appello.

I requisiti stabiliti dalla legge per essere iscritti nei suddetti albi sono i seguenti:
a) cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
b) buona condotta morale;
c) età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni;
d) licenza di scuola media di primo grado per le Corti d’Assise e di scuola media di secondo grado per le Corti d’Assise d’Appello.
Non possono assumere l’Ufficio di Giudice Popolare:
a) i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all’ordine giudiziario;
b) gli appartenenti alle Forze Armate in servizio a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipende dallo Stato, in attività di servizio;
c) i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Tutti coloro che non risultino iscritti negli albi definitivi dei Giudici popolari - ma che siano in possesso dei requisiti sopra specificati - sono invitati a chiedere al Sindaco l’iscrizione nei rispettivi elenchi integrativi, entro il 31 luglio p.v.

Essendo l’Ufficio del Giudice Popolare obbligatorio, la Commissione Comunale, nel compilare gli elenchi, li integrerà con la iscrizione d’ufficio di tutti coloro che risultassero in possesso dei requisiti prescritti dalla legge.

Il Consiglio comunale ha autorizzato la sottoscrizione del patto d’amicizia tra le due città. Nuove opportunità di formazione e studio per giovani

Montalcino e Napa (California), un gemellaggio nel segno di grandi vini

Il Sindaco Franceschelli: “Non è un gemellaggio simbolico ma uno scambio di informazioni e formazione che vuole mettere al centro i nostri territori e i nostri giovani”.

Montalcino e la città di Napa in California unite da un gemellaggio nel segno della cultura enologica e del paesaggio. Il Consiglio comunale ha approvato lo schema di accordo istituzionale e ha autorizzato il sindaco Silvio Franceschelli alla sottoscrizione del patto con il sindaco di Napa Scott Sedgley, oltre alla costituzione di un comitato per il gemellaggio. Prende così il via l’iter autorizzativo per legare due capitali mondiali del vino Montalcino, patria del Brunello e Napa, con la sua valle, capitale indiscussa del vino americano.

 

I contatti Da tempo avviati con il sostegno del Consolato Generale d’Italia a San Francisco i contatti fra il Comune di Montalcino e la Città di Napa, è nato un dialogo per la costituzione di un duraturo rapporto di collaborazione istituzionale. Il Sindaco Silvio Franceschelli ha scritto alla Città di Napa chiedendo “la disponibilità a promuovere la costituzione di una nuova rete di relazioni internazionali anche mediante la realizzazione di un gemellaggio tra istituzioni, attraverso il quale poter creare opportunità e azioni che rendano agevole, proficua e duratura la collaborazione fra realtà affini, seppure distanti e l’implementazione di eventi e programmi che sviluppino il potenziale delle realtà coinvolte verso l’esterno”. La risposta del Sindaco del Comune di Napa, Scott Sedgley, non è tardata ad arrivare per esprimere “la piena ed entusiasta volontà a creare il gemellaggio tra le due città”. 

 “Per noi – ha detto il sindaco Silvio Franceschelli - non è un gemellaggio simbolico ma uno scambio di informazioni e formazione che vuole mettere al centro i nostri e i loro ragazzi e giovani. Con la formalizzazione di questo secondo gemellaggio, dopo quello con Hautvillers, piccolo comune patria dello champagne con cui dal 2014 è gemellato il Municipio di San Giovanni d’Asso, abbiamo unito tre capitali mondiali del vino. Un rapporto che non deve essere solo scambio di convivialità ma anche di opportunità per stage in aziende. Coinvolgeremo il Consorzio del vino Brunello e tutti coloro che potranno contribuire a sviluppare questi rapporti di amicizia. Credo potranno nascere buone opportunità in un mondo come quello attuale che è sempre più connesso”.

Obiettivi del gemellaggio quello di implementare la valorizzazione dell’economia alimentare e la promozione della tipicità dei prodotti legati al territorio, oltre al sostegno alla commercializzazione e alla penetrazione dei mercati, anche attraverso lo strumento fondamentale della formazione di studenti e giovani lavoratori dei settori coinvolti.

“Siamo felicissimi di poter iniziare questa condivisione di valori e opportunità – ha aggiunto il vice Sindaco Angelo Braconi – un’amicizia che potrà essere finalizzata anche alla crescita culturale e formativa dei nostri giovani attraverso percorsi e borse di studio specifiche. Voglio ringraziare chi ha aiutato a raggiungere questo risultato, dei nostri concittadini che oggi vivono in Napa Valley e il Consolato generale d’Italia a San Francisco”.

Napa Valley è la zona vitivinicola della California più celebre di tutti gli Stati Uniti d'America, definita non a caso Wine Country. Il territorio di Napa (77mila abitanti) è fortemente basato sulla produzione vinicola dei più celebri vitigni “internazionali” ed è apprezzata nel mondo per lo stile altrettanto “internazionale” dei suoi vini, dai bianchi ai rossi, e perfino a vini spumanti prodotti con il sistema del metodo classico, adottando le più avanzate tecnologie e metodi di produzione. Inoltre la Municipalità di Napa vanta paesaggi dolci, ricchi di colline e di vigneti, castelli, resort e ville, musei e collezioni d’arte aperte al pubblico, parchi naturali di interesse storico.

 

Montalcino, 31 marzo 2021 C.s.

CONSORZIO DEL VINO BRUNELLO DI MONTALCINO - COMUNE DI MONTALCINO - COMUNE DI SIENA

La Wine Stage di questa edizione 104 sarà la Perugia – Montalcino (Brunello) con 35 km di Strade Bianche nel finale. La Siena (partenza da Piazza del Campo) – Bagno di Romagna vivrà nel ricordo dell’indimenticato Alfredo Martini, nei 100 anni della nascita

Il Giro d’Italia torna in terra di Siena con due tappe. Il 19 maggio la Brunello Wine Stage con arrivo a Montalcino, il 20 maggio partenza dalla Città del Palio per l’omaggio ad Alfredo Martini

 

 

 

A Montalcino mancava da 11 anni (2010) a Siena addirittura da 35 anni (1986). Un appuntamento, atteso da appassionati e residenti voluto fortemente dal Comune di Montalcino e dal Comune di Siena, grazie alla partnership con il Consorzio del vino Brunello di Montalcino.

A Montalcino mancava da 11 anni (2010) a Siena addirittura da 35 anni (1986). Il 19 e 20 maggio 2021 il Giro d’Italia, edizione 104 in cui si celebrano i 90 anni della maglia rosa, farà nuovamente tappa in terra di Siena. Il 19 maggio la tappa n. 11, la Brunello Wine Stage Perugia – Montalcino dopo aver percorso 163 km arriverà nella terra del Brunello con 35 km degli ultimi 70 km di tappa tra eroiche strade bianche e passaggi mozzafiato in Valdorcia. Il 20 maggio la tappa n. 12 Siena – Bagno di Romagna di 209 km, nel ricordo dell’indimenticato Alfredo Martini a 100 anni dalla nascita, partirà proprio dallo scenario unico della Piazza del Campo della Città del Palio. L’appuntamento è stato presentato questa mattina a Montalcino in una conferenza stampa, condotta da Barbara Pedrotti, a cui hanno preso parte, tra gli altri, il direttore del Giro d’Italia Mauro Vegni, Francesco Moser, il commissario tecnico della nazionale italiana Davide Cassani. Atteso da appassionati e residenti l’evento è voluto fortemente dal Comune di Montalcino e dal Comune di Siena, grazie alla partnership con il Consorzio del vino Brunello di Montalcino.

“Come agricoltori e produttori di vino troviamo molte analogie tra noi e il mondo del ciclismo: entrambi esprimiamo e suscitiamo passione, condividiamo fatica, pazienza e talento. E i risultati sono direttamente proporzionali a questi ingredienti. Per questo – spiega il presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci – per noi è una gioia e un onore poter ospitare la wine stage di quest’anno, al di là delle evidenti opportunità legate alla promozione integrata del territorio che l’evento è in grado di creare. Ancor più significativo è il messaggio di coraggio che il mondo del vino, assieme ai territori di Montalcino e Siena, ha voluto dare con la sua presenza attiva a un evento che unisce anche in questo il momento particolarmente complesso”.

“Per tutti noi aver riportato la corsa rosa a Montalcino, in un anno così difficile, è motivo di orgoglio e vuole essere il segnale che guardare con ottimismo e fiducia ad una ripartenza del nostro territorio, è possibile – spiega il Sindaco di Montalcino e Presidente della Provincia Silvio Franceschelli - L’Amministrazione comunale ha fatto un grande investimento in termini infrastrutturali e di coordinamento. Adesso l’altro obiettivo, insieme al Comune di Siena, sarà quello di promuovere questo grande evento per creare un’occasione di visibilità, una prima inversione di tendenza rispetto alla crisi diffusa che ha colpito anche il nostro tessuto economico e commerciale e tornare a muovere un primo turismo di prossimità italiano ed europeo. Lo faremo con tutti i protocolli di sicurezza previsti e nel pieno rispetto delle normative. Ci auguriamo che il Giro d’Italia, a maggio, possa essere l’occasione per segnare un nuovo inizio. Del resto proprio la provincia di Siena, prima in Italia, ha approvato il masterplan della mobilità dolce e si candida a diventare un territorio interamente a portata di bici e cicloturisti. Ringrazio il Consorzio del vino Brunello di Montalcino che fin da subito ha creduto e condiviso questo progetto di promozione per tutto il nostro territorio”.

“Abbiamo giocato di squadra e sarà sicuramente un palcoscenico nazionale sul quale ci andremo a proporre come territorio. - ha aggiunto Alberto Tirelli assessore turismo e Commercio del Comune di Siena – Sono orgoglioso come assessore e come Comune di poter accogliere una tappa del Giro, evento a cui l’italiano è particolarmente affezionato. Se pensiamo al turismo di prossimità che riteniamo di poter andare ad intercettare nei prossimi mesi, è sicuramente è un buon investimento. Il progetto Strade di Siena (www.stradedisiena.it) nasce proprio dalla volontà di creare un vero e proprio sistema di accoglienza per il cicloturista, in un territorio particolarmente vocato a questo scopo”.

 

Montalcino, 26 marzo 2021

Pagina 8 di 46